Belgio, cresce il partito islamico: “Instaureremo la sharia entro 10, 15 o 20 anni”

shariah-law

13 MAGG – Nascono in tutta europa i movimenti e partiti di ispirazione islamista. In Belgio un partito di nome “Islam” riesce pure ad eleggere i suoi primi consiglieri comunali.

Succede a Bruxelles dove il partito “Islam”, il cui riferimento è chiaro già dal proprio nome, è riuscito a fare  a leggere due suoi consiglieri comunali.

“Vogliamo spiegare la Legge islamica e, se il popolo lo vorrà, instaureremo la sharia per via referendaria entro 10, 15 o 20 anni. Oggi, senza dubbio è troppo presto. la società non è pronta: dovremmo tagliare troppe mani” ha dichiarato a un giornale nazionale uno dei due neoeletti.

La loro elezione ha suscitato immediatamente la reazione di alcuni cittadini che hanno immediatamente lanciato una petizione popolare online in cui si chiede di mettere fuori leggi il partito “Islam”.

“Uno degli eletti” – si legge in calce nella petizione – “ha espresso il proprio auspicio finchè il Belgio divenga uno stato islamico ed introduca la sharia, in totale opposizione alle leggi democratiche belghe ed europee.”

La petizione ha raccolto più di novemila firme in meno di due giorni. mattinoonline.ch

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Belgio, cresce il partito islamico: “Instaureremo la sharia entro 10, 15 o 20 anni””

  1. Gli islamisti sono stati alleati prima di Hitler e poi di Stalin. Cmq chi si esprime così va dichiarato fuorilegge con tutte le conseguenze del caso, tipo prigione prima ed esppìulsione poi.

  2. Giancarlo MATTA

    Gli islamici sono peggio dei nazisti. Non è una novità che Hitler ebbe buoni rapporti con i musulmani ( per combattere gli ebrei ).
    E ora domandatevi come mai le persone “di sinistra” amano tanto i musulmani.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -