Ruby: unico interesse dei magistrati era dimostrare che mi ero prostituita

karima12 magg – ”I magistrati volevano sapere se mi ero prostituita. Ho cercato di dire anche a loro, in tutti i modi, di non averlo mai fatto. Ho raccontato tutta la mia vita dall’inizio, pero‘ il loro unico interesse era quello di dimostrare che mi ero prostituita, perche’ se dimostravano quello, secondo me potevano dimostrare anche che avevo avuto rapporti sessuali con il presidente Silvio Berlusconi”.

E’ la testimonianza della giovane marocchina Karima El Mahroug, nell’intervista esclusiva per lo speciale di Canale 5 ‘La guerra dei vent’anni: Ruby, ultimo atto’, in onda questa sera, di cui uno stralcio e’ stato anticipato dal Tg5.

“Non si potevano avere rapporti sessuali” con una ragazza “che si era presentata come portatrice di una storia terribile, che non induceva nessun sentimento diverso dalla commiserazione e dalla partecipazione”. Così Silvio Berlusconi nell’intervista per lo speciale di Canale 5 ‘La guerra dei vent’anni: Ruby, ultimo atto’, in onda questa sera nel quale l’ex premier parla pubblicamente della vicenda che ha portato alla sua imputazione per prostituzione minorile e concussione. “D’altronde – ricorda il Cavaliere nell’intervista di cui uno stralcio è stato anticipato dal Tg5 – lei ha sempre dichiarato di non aver mai avuto alcun tipo di rapporto intimo con me”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -