Toscani “distrugge” la Gruber: “Labbra a canotto e tette di plastica, sembra un travestito”

Condividi

 

lilli_gruber

10 magg . Il fotografo Oliviero Toscani torna con un’altra delle sue provocazioni. Nel mirino, dopo l’affondo di qualche giorno fa contro le donne vestite in maniera troppo succinta e vistosa, ancora le donne. Una in particolare: Lilli Gruber. L’attacco è tutto fondato sulle doti estetiche della conduttrice de La7: “Le donne con le labbra a canotto e le tette di plastica si stanno rovinando. Guardate la Gruber, è rifatta”.

Il discusso fotografo fa poi i conti in tasca alla giornalista e aggiunge: “Le costerà 40 mila euro all’anno, forse di più”. Il tempo di rifiatare e Toscani riparte all’attacco: “Ma chi deve sedurre in tv? – dice – raccontami le notizie. Quella bellezza è una roba da travestiti, si pitturano e si trasformano”. Ma non è finita. Con la Gruber Toscani deve avere qualcosa in sospeso, perché la chiusura è se possibile ancora più violenta: “La Gruber – dice ancora – è una bambolina pechinese, un oggetto, un soprammobile. E’ un oggettino, ma quale eleganza…”. libero

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -