L’iPad2 potrebbe influenzare i defibrillatori impiantabili

ipad10 MAGG – L’iPad2 della Apple puo’ interferire con i dispositivi salvavita per il cuore. A sostenerlo e’ la 14enne Gianna Chien, matricola di una scuola di Stockton, in California e figlia di medico. La giovanissima Chien e’ protagonista di una ricerca presentata ad un congresso dell’Hearth Rhythm Society di Denver, secondo cui se un paziente con defibrillatore impiantabile si addormenta con un Ipad2 sul petto, i magneti contenuti nella cover dell’iPad2 possono “accidentalmente spegnere” il congegno salvavita, che agisce regolando il battito cardiaco nelle persone con aritmie e che – come misura precauzionale – e’ progettato per essere spento da un magnete. ADNK

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -