Libia: la Farnesina sconsiglia i viaggi a Bengasi

Condividi

 

bengasi10 mag. – La Farnesina ha sconsigliato ai turisti italiani di andare a Bengasi: sul sito Viaggare Sicuri e’ stato diramato da giovedi’ un avviso che raccomanda particolari precauzioni ai cittadini italiani. Poche ore dopo proprio nella grande citta’ dell’est della Libia ci sono stati attentati dinamitardi contro due commissariati di polizia. “Alla luce del nuovo scenario di sicurezza” a Bengasi “e considerata la sospensione dell’attivita’ del Consolato Generale e’ assolutamente sconsigliata la presenza di connazionali nell’area che non sia motivata da ragioni imperative”, si legge sul sito.

La Farnesina inoltre sconsiglia “la partecipazione a fiere e ad eventi promozionali a Tripoli con ampia partecipazione collettiva, sia a carattere istituzionale, che privata”. Agli italiani che si rechino in Libia “si raccomanda di adottare particolare attenzione e di evitare, nel limite del possibile, gli assembramenti, specialmente durante i fine settimana e dopo la preghiera del venerdi’ e di tenersi costantamente aggiornati sulla situazione di sicurezza nel Paese” . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -