Algeria: il Governo decide aumento dell’11% delle pensioni

Condividi

 

algeria10 MAG – Il governo algerino ha deciso un aumento dell’11 per cento del trattamento pensionistico per il 2013. L’annuncio e’ stato dato dal ministro del Lavoro e della Sicurezza sociale, Tayeb Louh, a margine di una seduta del Parlamento (l’Assemblea popolare nazionale). Il relativo provvedimento, che entrera’ in vigore gia’ con il mese di maggio, sara’ firmato nei prossimi giorni. Esso e’ stato deciso dopo un esame degli ”equilibri finanziari della Cassa nazionale delle pensioni”, avviato dal Consiglio d’amministrazione dell’ente previdenziale.

Altre misure saranno adottate a favore delle categorie di lavoratori delle regioni del Sud (da mesi teatro di proteste da parte dei cittadini che rivendicano, dal governo, una attenzione pari a quella riservata per le zone costiere).

Il dato di partenza, per il calcolo delle relative rivalutazioni, sara’ il trattamento economico fissato nel 2008. (ANSAmed).

La UE regala altri 45 mln di euro all’Algeria: economia e sviluppo sostenibile

La UE regala 58 milioni di euro all’Algeria per cultura e lavoro

UE regala all’Algeria 34 milioni di euro per l’ambiente

UE: 23,5 milioni di euro all’Algeria per dialogo con Sud Mediterraneo

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -