Grecia: il governo accelera, privatizzazioni a raffica

Condividi

 

gre9 MAG – Il governo greco in vista della visita ufficiale del Primo ministro Antonis Samaras a Pechino, in programma dal 15 al 19 maggio, spinge sull’acceleratore delle privatizzazioni incoraggiato anche dalle dichiarazioni positive provenienti da piu’ parti sull’andamento dell’economia ellenica e dalle manifestazioni di interesse da parte di investitori internazionali.

Negli ultimi giorni si sono registrati sviluppi positivi tra l’altro per quanto riguarda la vendita della quota del 33% dell’Opap, l’agenzia cui fa capo il redditizio sistema di calcio-scommesse in Grecia, e la privatizzazione dell’aeroporto internazionale di Atene con l’ingresso nell’azionariato dei capitali canadesi.

Su decisione della Commissione Interministeriale per le Privatizzazioni e la Ristrutturazione, sono stati trasferiti al Taiped, l’ Ente ellenico preposto alle privatizzazioni, decine di altri immobili di proprieta’ dello Stato, finora inutilizzabili o poco utilizzabili, tra cui alcuni alberghi della catena Xenia, dei terreni fabbricabili in diverse localita’ del Paese, dei stabilimenti di acque termali, dei campi da gioco e degli aeroporti. Intanto vanno avanti le procedure per le privatizzazioni della Depa, la societa’ greca del gas e della sua filiale di distribuzione Desfa.(ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -