Premio a chi trova soluzioni contro la perdita di fiducia nell’Ue

original

8 MAG – Puntare sulle idee e sulle iniziative dei giovani per rilanciare il processo d’integrazione europea, in un momento in cui la crisi economica rafforza il sentimento di sfiducia dei cittadini nei confronti dell’Ue.

E’ questo l’obiettivo del progetto spagnolo ‘Europe on Track’ che oggi ad Aquisgrana ha ricevuto il premio Carlo Magno 2013 per la gioventu’. ”Il progetto mira a trovare soluzioni costruttive ai problemi attuali, come la perdita di fiducia nell’Ue e l’allarmante tasso di disoccupazione in molti paesi membri”, ha sottolineato il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz. ‘Europe on Track’ intende fornire una piattaforma in grado di mettere in contatto i giovani del vecchio continente, permettendo loro di condividere idee e visioni sul futuro della costruzione europea.

Al secondo posto si e’ classificato un progetto polacco che si pone l’obiettivo di mostrare la bellezza dell’Europa attraverso un concorso fotografico, mentre al terzo un’iniziativa estone incentrata sull’Anno europeo dell’invecchiamento attivo celebrato nel 2012. I tre vincitori riceveranno rispettivamente 5 mila, 3 mila e 2 mila euro. Il premio Carlo Magno viene assegnato ogni anno dall’Europarlamento a progetti, intrapresi da giovani, che favoriscono la comprensione e promuovono l’emergere di un sentimento comune dell’identita’ europea. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -