Letta porta i ministri in ritiro nell’abbazia su “suggerimento” della Merkel

merkel

8 mag. – Il suggerimento di un ritiro per i neo ministri, per conoscersi e fare squadra, e’ giunto a Enrico Letta dalla cancelliera Angela Merkel. A quanto si apprende da fonti di governo, durante il colloquio bilaterale della settimana scorsa, il premier, che anche in pubblico aveva chiesto alla cancelliera consigli vista la sua esperienza di grosse koalition, durante la cena seguita all’incontro bilaterale avrebbe ricevuto il suggerimento di riunire i componenti del nuovo esecutivo per quello che gli americani chiamano ‘team building’.

Letta: “Ritiro spirituale di 24 ore in abbazia con tutti i ministri”

Suggerimento subito raccolto dal premier italiano che per domenica prossima ha quindi convocato i ministri nell’abbazia di Spineto per un ritiro a porte chiuse. Nel resort giungeranno quindi solo i componenti del governo, senza portavoce e senza segretari per un incontro conviviale ma con un “taglio concreto”. Si esaminera’ l’agenda di governo e si discutera’ dei temi di comune interesse. Al termine della riunione non ci sara’ un Consiglio dei ministri, ma durante la due giorni sarebbero in programma due punti stampa, uno domenica sera e uno lunedi’ all’ora di pranzo, per riferire dell’andamento dei colloqui. I briefing dovrebbero tenersi al di fuori dell’abbazia perche’, ovviamente, l’incontro e’ off-limits per la stampa. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Letta porta i ministri in ritiro nell’abbazia su “suggerimento” della Merkel”

  1. non credo proprio che Mr Letta jr abbia bisogno di suggerimenti per riunirsi in conclave. E’ abituato, è cresciuto in logge e loggettine, confraternite e club massonici, non si sente a suo agio se deve stare in parlamento sotto gli occhi di tutti. meglio alla zitta, come zio lo ha abituato

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -