La UE regala altri 30 milioni di euro per i profughi in Libano

euro-fin8 MAG – L’Unione europea ha stanziato altri 30 milioni di euro in aiuti al Libano per far fronte all’emergenza dell’arrivo di centinaia di migliaia di rifugiati dalla Siria. Cinque milioni di euro dovranno essere impiegati specificamente per gli aiuti ai profughi palestinesi fuggiti dalla Siria in Libano, che sono circa 40.000 su un totale di 445.000, secondo cifre fornite dalla Ue.

L’Unione e i suoi Stati membri sono il piu’ grande donatore per la crisi dei rifugiati siriani all’interno del loro Paese e in quelli vicini, con un totale di quasi 600 milioni di euro finora erogati. Il nuovo stanziamento di 30 milioni porta a 93 milioni di euro gli aiuti finora forniti al solo Libano. “Il Libano riceve il maggior numero di profughi che fuggono dalla Siria – ha sottolineato Stefan Fule, commissario europeo per le politiche di vicinato e allargamento – e sappiamo che cio’ mette questo Paese sotto un’enorme pressione. L’ospitalita’ e la generosita’ mostrate dai libanesi verso i loro vicini e’ ammirevole”.(ANSAmed).

Le spese pazze della UE che impoveriscono gli stati membri, articolo sconsigliato a persone sensibili



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -