La UE regala 5,8 mln euro al Libano per qualità delle infrastrutture

Condividi

 

euro-butt8 MAG – Il Ministero dell’Economia e del Commercio libanese e l’Unione Europea hanno lanciato la terza fase del Programma Qualeb, unitamente ad un gemellaggio volto a rafforzare la qualita’ delle infrastrutture in Libano. Entrambi i programmi sono finanziati dalla Ue per un totale di 5,8 milioni di euro.

Le spese pazze della UE che impoveriscono gli stati membri, articolo sconsigliato a persone sensibili

La fase 3 del Programma Qualeb, del valore di 4,4 milioni di euro, e’ finalizzata all’adeguamento agli standard internazionali dei prodotti e dei servizi libanesi. Parallelamente l’Unione Europea finanzia con 1,4 milioni di euro anche un gemellaggio con il British Standards Institution Royal Charter ed il Czech Office for Standards, Metrology and Testing per migliorare la rete infrastrutturale del Paese. I due progetti rientrano nell’ambito di un piu’ ampio programma di sostegno dell’Unione Europea al Libano del valore di 14 milioni di euro, volto allo sviluppo della competitivita’ del settore privato ed in particolare delle piccole e medie imprese. (ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -