Dopo il Brasile, Fiat apre stabilimento anche in Argentina, 800 posti di lavoro

fiat8 MAG – Seconda puntata della missione in America Latina di Sergio Marchionne: il presidente di Fiat Industrial e’ stato in Argentina per inaugurare il nuovo impianto di trattori Cnh a Cordoba. Il piano di investimenti complessivi e’ stato di oltre 130 milioni di dollari dal 2011.

Il nuovo impianto produrra’ fino a 2.000 macchine agricole, 4.000 trattori e 50.000 motori all’anno, con i marchi Case IH, New Holland e Fiat Powertrain.

la creazione di questo sito industriale, da cui usciranno trattori e mietitrebbiatrici per il marchio Case New Holland (CNH) e motori Fiat Power Train (FTP), ha consentito di creare 800 posti di lavoro diretti e 1.500 indiretti, ha detto il ministero dell’Industria in un comunicato stampa.

Il complesso, inaugurato alla presenza della presidente argentina Cristina Kirchner e dell’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne, è dotato di una capacità di produzione di 2.000 mietitrebbiatrici, 4.000 trattori e 50.000 motori all’anno. Questi ultimi sono destinati anche a vetture Iveco.

La metà di questa produzione è destinata al mercato interno dell’Argentina, grande produttore mondiale di cereali; l’altra metà sarà esportata in Brasile e in altri paesi dell’America del Sud.

Questo complesso fa parte di “un unico progetto industriale del gruppo Fiat in Argentina, che risponde a una strategia di specializzazione in tutta la regione, dal momento che la produzione di Cordoba è complementare a quella fatta per il Brasile e il Messico”, è stato precisato in un comunicato.

“La costruzione di questo complesso è la prova più luminosa della nostra fiducia nel ruolo prominente del paese come produttore agricolo in tutto il mondo,” ha detto Marchionne. (fonte Afp)

L’euro è finito e Marchionne lo sa: Fiat, via al taglio di 500 milioni di euro di investimenti in UE

Fiat spa e Fiat Industrial investiranno 7 mld di $ in Brasile, 7.700 posti di lavoro

Fiat in Serbia ha creato 2.400 posti di lavoro

Fiat, verso accordo per un nuovo stabilimento in Russia



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -