Senato, minuto di silenzio per Andreotti: urla e schiamazzi dei grillini

grillini6 magg – Deprecabile comportamento dei senatori grillini in Aula del Senato, che nel momento in cui la presidente di turno, Valeria Fedeli, ricordando il senatore a vita Giulio Andreotti deceduto oggi, ha chiesto un minuto di silenzio in suo ricordo, hanno totalmente ignorato l’invito al rispettoso raccoglimento, proseguendo nello schiamazzo e nelle urla di protesta per le ingiustizie che ritenevano di aver subito.

”Credo che nel Senato della Repubblica serve un contegno adeguato alle istituzioni – ha sottolineato il capogruppo del Pd, Luigi Zanda prendendo la parola -. Il Senato come la Camera hanno regolamenti che consentono a ciascun senatore e a ciascun gruppo di far valere le proprie ragioni secondo le regole. Abbiamo una legislatura davanti da passare insieme, non e’ possibile farlo in questa maniera”.

Zanda, affiancato anche dal capogruppo di Scelta civica, Della Vedova, ha chiesto una nuova sospensione dell’Aula. Domanda non accolta dal presidente di turno che ha proceduto nei lavori in un clima ritornato a quel punto piu’ tranquillo.  (ASCA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -