Kyenge: ferita dagli insulti ma non mi fermerò

kyenge3 mag. – Il nuovo ministro dell’Integrazione Cecilu Kyenge si e’ detta ferita dagli insulti razzisti seguiti alla sua nomina, ma determinata a continuare. Nel corso della registrazione della trasmissione televisiva de La7 “Zeta” in onda questa sera, il neoministro ha risposto alle domande di Gad Lerner: gli insulti “non e’ che me li aspettassi, non tanto”, ha detto Kyenge, “credo che essendo una persona umana ogni cosa che si dice ferisce. In ogni modo io non mi sono mai fermata di fronte alla difficolta’ e non credo che questi insulti possano fermarmi” .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -