1° maggio: insulti all’Eucaristia sulla Rai prima di «Pornobisogno»

pornobisogno2 magg – Questa volta al concertone del primo maggio non hanno attaccato il Papa o ironizzato sui funerali negati a Piergiorgio Welby. Questa volta il cantante del gruppo “Management Post Operatorio” ha alzato con entrambe le mani un preservativo (confezionato) mimando la consacrazione dell’ostia. E ha detto, a scanso di equivoci: “Prendete e usate e tutti” prima di intonare la sua canzone intitolata «Pornobisogno».

Sul palco si è anche calato i pantaloni ma era fuori onda (anche se sarebbe stato molto meglio trasmettere lo spogliarello al posto della dissacrazione). Così, per ottenere cinque minuti di celebrità, che non riesce ad avere con la sua musica, il gruppo ha pensato bene di insultare ciò che i cristiani celebrano ogni domenica, l’eucaristia.

Ovviamente, come sempre puntualmente avviene dopo che questi episodi accadono in diretta Rai, l’organizzatore del Primo Maggio, Marco Godano si è dissociato. E già oggi è prevedibile scenderanno in campo le sirene della libertà di espressione, di satira, etc. etc. per difendere la sacrosanta libertà post-operatoria di usare in questo modo la Tv pubblica. […]

Fonte andreatornielli.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -