Terrorismo: arrestato in Belgio imam della moschea di Andria (Ba)

moschea30 apr. – L’elemento di spicco della presunta cellula terroristica scoperta dai carabinieri del Ros e’ Hosni Hachemi Ben Assan, Imam della Moschea di Andria. L’uomo, a quanto si e’ appreso, e’ stato arrestato in Belgio.

I carabinieri stanno eseguendo, in Italia ed all’estero, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa su richiesta della procura della repubblica di bari, nei confronti di 6 indagati per associazione con finalita’ di terrorismo internazionale ed istigazione all’odio razziale. Al centro delle indagini del Ros una cellula di matrice islamista, con base logistica in Puglia, in stretto contatto con personaggi di spicco del terrorismo internazionale e caratterizzata da un acceso antisemitismo e da un’aspra avversione verso gli stati “infedeli”, quali gli Usa e l’Italia.

Il Blitz del Ros che ha condotto alla cellula islamista in Puglia, ha consentito di documentare “la diffusa attivita’ di proselitismo e di indottrinamento di nuovi affiliati, anche con documenti audio – video incitanti alla jihad e ad azioni suicide in occidente e nelle ‘zone di guerra‘. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che sara’ tenuta a Bari presso la sede del comando legione carabinieri Puglia, alle ore 11.30.



   

 

 

1 Commento per “Terrorismo: arrestato in Belgio imam della moschea di Andria (Ba)”

  1. Ma questo non è rato di istigazione all’odio razziale e disciminazione tra islamici e non?
    Cioè… Vorrei capire se la Legge è valida solo per noi italiani o se si può applicare a tutti coloro che commettono reati. Qualcuno ha delle risposte?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -