Primavera Turkish Airlines: no alcol, no minigonne, no a rossetto per hostess.

Condividi

 

turkish_airlines_diviseprimaANKARA, 30 APR – La metamorfosi della Turchia,  si temeva iniziata con il velo di Hayrünnisa Gül, moglie del presidente Abdullah Gul, ma ormai è arrivata anche in cielo.

Prima il divieto di servire alcolici sui voli della Turkish Airlines , poi il divieto per le minigonne  delle Hostess. Ora,  nasce una nuova polemica dell’immagine laica nella Turchia del premier Recep Tayyip Erdogan, leader del partito islamico Akp: la notizia pubblicata dai giornali di un divieto di usare il rossetto a colori vivaci per le hostess della Turkish Airlines ha innescato la protesta delle reti sociali.

Diverse donne turche si sono fotografate con le labbra tinte di rosso e hanno pubblicato la foto su twitter e facebook. Per l’opposizione il provvedimento e’ un ”atto di perversione”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -