Parcheggiatore abusivo sudanese danneggia l’auto a donna che non paga

Condividi

 

abusivo28 apr – I carabinieri di Librino hanno arrestato M.Y., 34enne, pregiudicato, del Sudan, residente a Catania, per tentata estorsione.
Ieri notte, una pattuglia di Carabinieri, su richiesta pervenuta al 112 da parte di una 31enne del Panama, è intervenuta in via Vittorio Emanuele.

I militari giunti sul posto hanno contattato la donna accertando che poco prima l’uomo, mentre esercitava l’attività di posteggiatore abusivo in quella via, aveva danneggiato con pugni il cofano dell’auto della donna perché  si era rifiutata di ottemperare alla sua richiesta di denaro per il parcheggio sulla pubblica via. L’uomo, immediatamente rintracciato, è stato arrestato e tradotto nel carcere di Catania Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea. (.cataniatoday.it)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -