Grecia dice sì alla Troika: licenziati 15mila dipendenti statali

Condividi

 

troika

29 apr – Il Parlamento greco ha approvato nella notte la legge sulla ristrutturazione del settore pubblico. 168 voti favorevoli su un totale di 292 deputati per il taglio di 15mila dipendenti entro la fine del 2014, di cui 5mila nell’anno corrente.

Una decisone che fa parte delle misure di rigore chieste dalla troika per il proseguo del versamento degli aiuti e che ha scatenato proteste davanti al Parlamento di Atene, mente Adedy, il sindacato che raggruppa i dipendenti statali, ha parlato di distruzione del servizio pubblico.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -