Chiude il call center del ministero del Lavoro. A casa 15 impiegati

call29 apr – A rischio gli operatori del call center Centro di Contatto del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che da oltre 15 anni forniscono assistenza ai cittadini. Domani, infatti, scadrà il contratto dei 15 lavoratori impiegati dal 1995 e dovranno lasciare la sede del Ministero.

“Nonostante nel capitolato d’appalto sia richiesta la disponibilità della ditta subentrante ad assorbire i lavoratori già impiegati, nessun contatto è stato avviato dalla ditta subentrante, né il ministero ha svolto, sino a oggi, opera di mediazione”, scrivono i lavoratori in una nota. Per questo motivo oggi i lavoratore del Centro di Contatto attueranno “forme di lotta all’interno della sede di lavoro del ministero in via Fornovo 8, affinché questo incontro avvenga e si risolva con soluzioni che diano continuità di lavoro per gli operatori e garantiscano la qualità del servizio”. (italiaoggi)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -