Spari a Palazzo Chigi: solidarietà alle FF.OO, condanna per il gesto e auguri pronta guarigione

ARMANDO 468X270Roma 28 Aprile 2013 – Vorrei esprimere a nome mio e di ImolaOggi, sincera solidarietà alle Forze dell’ordine e vera condanna per il gesto dell’attentatore che questa mattina ha sparato ad altezza d’uomo contro due carabinieri davanti a palazzo Chigi, ferendone gravemente uno ricoverato in prognosi riservata con lesioni alla colonna vertebrale.

Ma, in queste circostanze, è importante non nascondere la polvere sotto il tappeto. 

L’istigazione a delinquere, da tempo in atto da parte dei nemici e dei traditori che sono al governo del nostro Paese, quegli artefici e complici di strategie della nostra rovina che hanno ridotto gli italiani in euroschiavi e trasformato l’Italia in un cimit€uro devono assumersi la responsabilità di quanto è successo. 

Portare la gente all’esasperazione, con continue provocazioni, portare il paese alla fame, non potrà fare altro che indurre altra gente a reagire così.

Ritengo, che non ci potranno essere Servizi Segreti che prevengano e non ci potranno essere scorte che proteggono, quando viene lesa la dignità di un individuo, quando una persona “normale”, incensurata o così detta “perbene” viene affamata, la sua “legittima difesa” è il minimo che certi politicani si possano aspettare….

Armando Manocchia



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -