Marocchino ruba lo zaino ad una studentessa sul treno, arrestato

Condividi

 

amm4Firenze, 27 apr – Ieri mattina, in via Fiume, gli uomini della Squadra Volante hanno arrestato un cittadino marocchino di 28 anni, che poco prima aveva rubato uno zaino a una studentessa su un treno regionale.
Gli agenti lo hanno sorpreso in strada mentre estraeva da uno zainetto libri, effetti personali, un portafogli ed una carta di identità intestata ad una giovane 21enne che, rintracciata telefonicamente, ha raccontato alla polizia di aver subito da poco il furto di uno zaino, lasciato incustodito per alcuni minuti sul sedile di un treno.
Le immagini del sistema di videosorveglianza interna alla stazione Santa Maria Novella hanno consentito di verificare che lo straniero trovato in possesso della refurtiva era sceso, poco prima della partenza, proprio da uno dei vagoni del treno regionale sul quale stava viaggiando la parte lesa. Le riprese hanno nitidamente mostrato l’uomo nell’atto di nascondere qualcosa sotto una giacca e allontanarsi attraverso i binari.
L’arrestato, in Italia irregolare, è stato denunciato anche per l’inosservanza degli obblighi sul soggiorno: dai controlli è risultato già “noto” alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia e per una recente condanna in ordine ad un arresto avvenuto presso uno scalo ferroviario della capitale, dove il marocchino aveva rubato una borsa a bordo di un treno. (gonews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -