Russia: Niente libertà anticipata per la Pussy Riot Tolokonnikova

PUSSY RIOT 660-0-20130426_185050_60874F7AMosca, 26 apr. (TMNews) – Un tribunale russo ha respinto la richiesta di scarcerazione anticipata per una delle componenti delle Pussy Riot, Nadezhda Tolokonnikova, che sta scontando una pena di due anni di lavori forzati per una “preghiera punk” contro Vladimir Putin.

“Concedere la scarcerazione anticipata a Tolokonnikova è prematuro, il tribunale giudica poco convincenti le argomentazioni addotte dalla difesa”, ha dichiarato il giudice Lidia Iakovleva.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -