Lite per gelosia, marocchino fracassa il cranio alla ex moglie

arrestato1Milano, 26 apr. – Ha colpito l’ex moglie alla testa, spaccandole il cranio. Un operaio marocchino di 48 anni e’ stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio nei confronti dell’ex moglie.

L’aggressione, frutto dell’ennesima lite perche’ l’uomo non accettava che la donna avesse iniziato una relazione con un altro uomo, e’ avvenuta ieri in tarda serata, a Barenteggio, nel Milanese. La donna e’ stata ricoverata e non sarebbe in pericolo di vita. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -