Costa della Discordia: muore sommozzatore impiegato nella rimozione

Condividi

 

costa concordia nave1Isola del Giglio, 26 apr. (TMNews) – Un sommozzatore impiegato nei lavori di rimozione della Costa Concordia, naufragata davanti all’isola del Giglio, è stato trovato senza vita nella serata di ieri. Sarebbe dovuto entrare in servizio al turno di mezzanotte. I colleghi non lo hanno visto arrivare e sono andati a cercarlo nella sua camera, sulla piattaforma Pioneer. L’uomo, di nazionalità filippina, 54 anni, era accasciato nella doccia. I sanitari del 118, quando sono arrivati, non hanno potuto che constatarne il decesso. Da una prima analisi effettuata all’ospedale di Orbetello, sembra da escludere alcun collegamento con le attività di immersione. Il sommozzatore non scendeva in acqua, infatti, da 36 ore. Il decesso sarebbe quindi dovuto a cause naturali.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -