Stop libera circolazione. Ashton deplora decisione di Berna

Condividi

 

Catherine_Ashton_25L’Ue ”deplora” la decisione della Svizzera di ”continuare con le limitazioni quantitative” adottate lo scorso anno nei confronti di 8 stati membri e ”di estenderle ai cittadini degli altri stati membri”. Cosi’ l’Alto rappresentante Ue Catherine Ashton, ricordando la ”grande importanza” della liberta’ di circolazione.

”L’accordo permette di invocare la clausola di salvaguardia per i 25 stati membro quest’anno per l’ultima volta, se il numero di permessi rilasciati lo scorso anno per i cittadini dei 25 stati ha raggiunto la soglia prevista – si legge nella nota della Ashton -. Le misure adottate oggi dal governo svizzero sono contrarie all’accordo sulla libera circolazione delle persone, perche’ fanno differenza tra gli stati membri”.(ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -