Islam: Marito le impone di portare il velo. Per vendicarsi massacra la figlia di due mesi.

Condividi

 

VELO3 - CopiaTunisi 24 Aprile 2013 – Il marito le impone di portare il velo e lei, per vendicarsi, massacra a colpi di coltello la figlioletta di due mesi.

E’ accaduto a M’hamdia, nel governatorato tunisino di Ben Arous. E’ stata la stessa donna a spiegare le motivazioni del gesto alla polizia, dicendosi esasperata dal fatto che, nonostante la sua volontà contraria, il marito la costringeva a indossare il niqab.

Proviamo sdegno per questo orrore. Ci chiediamo anche cosa diranno ora i relativisti sulla pelle degli altri . quei parenti stretti di quelli che amano i gay pride con le terga degli altri, sempre pronti alle attenuanti culturali, sociali e chissà cos’altro ancora….

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -