Sta per ricevere lo sfratto e si uccide con una fucilata

Condividi

 

SFRATTI f050c1ac33c4178cd5de782a75d0e4bfBOLOGNA, 22 APR – Si sarebbe tolto la vita poco prima di ricevere uno sfratto un consulente immobiliare, Alessandro C., di 59 anni, trovato ucciso con un colpo di fucile nella sua abitazione di via dei Mille, a Bologna. Il cadavere e’ stato scoperto dalla polizia e dal proprietario dell’appartamento, entrati verso le 13 con le chiavi dopo che l’ufficiale giudiziario che doveva notificare lo sfratto aveva piu’ volte suonato il campanello, senza risposta.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -