Roma: picchiato selvaggiamente un candidato de La Destra

Condividi

 

Un negoziante di via Tiburtina ha aggredito un candidato de La Destra durante un gazebo per le amministrative del 26 e 27 maggio. “Sporco fascista levati da qui!”, riferendosi al militante del partito che è stato trasportato all’Ospedale Sandro Pertini.

Comunicato Stampa –  Buonasorte (La Destra): “Vile aggressione a nostro candidato”

gazebo20 apr – “Una bella giornata di festa con tanti gazebo in tutti i Municipi di Roma è stata rovinata con una vile aggressione avvenuta al gazebo de La Destra in via Tiburtina. Il nostro candidato al Municipio Stefano Andreoli è stato picchiato in modo selvaggio e trasportato d’urgenza all’ospedale Sandro Pertini, grazie ai nostri militanti l’aggressore è stato bloccato ed ora sul posto sono giunte le forze dell’ordine.

Non ci faremo intimorire anzi, dalla settimana prossima raddoppieremo il numero dei nostri gazebo per riportare alla vittoria il centrodestra a Roma con la rielezione di Gianni Alemanno”. Lo dichiara in una nota Roberto Buonasorte, responsabile della Federazione romana de La Destra di Storace.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -