Caso Scazzi: Sabrina e Cosima condannate all’ergastolo, 8 anni a Misseri

scazzi20 apr – La Corte di Assise di Taranto ha condannato Sabrina Misseri all’ergastolo per l’omicidio della cugina 15enne Sarah Scazzi, compiuto il 26 agosto 2010. La sentenza è stata letta poco fa dalla presidente della Corte, Cesarina Trunfio.

Michele Misseri è stato condannato a otto anni di reclusione dalla Corte di Assise di Taranto per concorso nella soppressione del cadavere della nipote Sarah Scazzi e per furto aggravato del telefonino della vittima. La lettura della sentenza è ancora in corso da parte della presidente della Corte, Cesarina Trunfio.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -