Bersani; propongo Romano Prodi come candidato al Quirinale

Condividi

 

Prodi-bers

19 apr. – “Mi prendo la responsabilita’ di proporre Romano Prodi come candidato al Quirinale”. E’ questo l’annuncio che Pier Luigi Bersani ha dato all’assemblea dei grandi elettori del Pd, che l’hanno accolta con una standing ovation. La proposta e’ stata approvata all’unanimita’ per alzata di mano. L’alleanza di centrosinistra alla quarta votazione si presentera’ compatto a sostegno della candidatura di Romano Prodi. Anche Sel, infatti, ha deciso di convergere sul nome dell’ex premier.

Lo conferma Nicola Fratoianni al termine della riunione del partito. I grandi elettori del centrosinistra sono 495, mentre la maggioranza assoluta che scattera’ dalla quarta votazione e’ di 504 voti. E’ cacia aperta a 9 voti, se non ci saranno franchi tiratori.

Ambasciatori Pd al lavoro, dunque, per cercare i voti mancanti alla candidatura di Romano Prodi per essere eletto alla quarta votazione, quando servira’ solo la maggioranza semplice. Scontato il no del Pdl e della Lega, infatti, si temono anche alcuni franchi tiratori Pd, scontenti della scelta di troncare il dialogo con l’opposizione. Dunque in queste ore si sta cercando di sondare Movimento 5 stelle e Scelta civica per trovare i voti necessari a raggiungere il quorum.

Scelta Civica non convergera’ sul nome di Romano Prodi per la Presidenza della Repubblica. Sembra questa, stando a quanto si apprende, la posizione dei montiani che si sono riuniti questa mattina a Montecitorio per decidere il da farsi alla luce del nuovo nome espresso dal Pd. E, riferiscono ancora fonti di Scelta Civica, ci sarebbe anche l’ipotesi di esprimere un proprio candidato che, al momento, sarebbe quello di Anna Maria Cancellieri, attuale ministro dell’Interno, che sarebbe proposta da Scelta Civica dalla quarta votazione.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -