Rapina in villa: avvocato legato e picchiato da 3 stranieri

Condividi

 

rapinaBOLOGNA, 18 APR – Tre persone armate hanno tentato una rapina nella villa di un avvocato di 50 anni a Castello d’Argile. L’uomo e’ stato legato e picchiato, ma il ‘colpo’ e’ fallito per l’arrivo di un amico della vittima, che ha costretto i malviventi a fuggire a mani vuote.

Il professionista e’ stato aggredito al rientro in casa da tre stranieri che erano gia’ all’interno della villa: uno a volto scoperto, gli altri avevano passamontagna. L’avvocato ha riportato lievi lesioni. Indagini condotte dai Cc. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -