Rapina in villa: avvocato legato e picchiato da 3 stranieri

Condividi

 

rapinaBOLOGNA, 18 APR – Tre persone armate hanno tentato una rapina nella villa di un avvocato di 50 anni a Castello d’Argile. L’uomo e’ stato legato e picchiato, ma il ‘colpo’ e’ fallito per l’arrivo di un amico della vittima, che ha costretto i malviventi a fuggire a mani vuote.

Il professionista e’ stato aggredito al rientro in casa da tre stranieri che erano gia’ all’interno della villa: uno a volto scoperto, gli altri avevano passamontagna. L’avvocato ha riportato lievi lesioni. Indagini condotte dai Cc. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -