Libia: 18mila ex ribelli anti-Gheddafi andranno a studiare all’estero

libia_ribelli

18 APR – Diciottomila libici, che figurano negli elenchi degli ex combattenti contro Gheddafi, saranno mandati, a spese dello Stato, ad ultimare i loro studi all’estero fino al conseguimento della laurea. La decisione, si legge in una nota ufficiale del Governo, diramata dall’agenzia Pana, ”si propone di rispondere alle esigenze di costruzione dello Stato”.

Il primo scaglione di cinquemila studenti partira’ entro quest’anno; nel 2014 saranno quattromila, mentre per il 2015 e il 2016 il contingente previsto e’ di quattromila e cinquecento.

Il tempo massimo concesso a ciascuno di loro (ovvero dal conseguimento del diploma – 36 mesi – sino alla laurea – 48 mesi -) e’ di sette anni. I costi dell’operazione saranno sostenuti dal Ministero dell’Istruzione Superiore.

L’iniziativa rientra nell’attivita’ dell’Ufficio degli Affari dei Veterani, creato dall’ex Consiglio nazionale di transizione nell’ottobre del 2011, che gestisce più di 100.000 ex ribelli che si sono schierati contro Gheddafi. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -