Financial Times: nuovo Presidente italiano dovrebbe essere come Napolitano

napol

18 apr – Il nuovo Presidente della Repubblica italiana deve essere forte e credibile. E’ quanto scrive oggi il Financial Times in un editoriale intitolato ‘Voto chiave a Roma’.

Il nuovo Capo dello stato dovrebbe avere la credibilità internazionale goduta da Napolitano – scrive il quotidiano della City – gli alleati dell’Italia devono sapere che c’è qualcuno di cui possono fidarsi anche se la turbolenza politica non dovesse finire presto. Chiunque venga eletto dovrebbe anche avere le capacità politiche necessarie per mediare tra partiti che hanno dato prova di non voler scendere a compromessi”.

“Eleggere un fautore di compromessi vecchio stile non funzionerà – continua il Ft – il successo del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo ha dimostrato che gli italiani vogliono cambiamenti nelle loro istituzioni”.

“Il caos politico a Roma richiede un Presidente forte e credibile – conclude il quotidiano economico – quando i parlamentari si riuniranno oggi dovrebbero dare priorità agli interessi nazionali rispetto a quelli del loro partito di appartenenza”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -