Parte la piu’ grande esercitazione antiterrorismo a livello Ue

antiterror17 apr – Tra oggi e domani si aprira’ la piu’ grande esercitazione antiterrorismo mai compiuta a livello di Unione Europea. Un insieme di simulazioni di attacchi simultanei, organizzato dal network Atlas, al quale prendera’ parte anche l’Italia. Sara’ verificata – spiega Bruxelles in una nota – la capacita’ di risposta degli Stati membri, all’indomani del tragico attentato dinamitardo alla maratona di Boston.

Tra i Ventisette, oltre al Belpaese, saranno Austria, Belgio, Irlanda, Lettonia, Slovacchia, Spagna, Svezia e Romania ad ospitare le operazioni.

”La lotta al terrorismo e’ una delle principali sfide per la nostra sicurezza interna. Il terrorismo non conosce confini e mantenere la sicurezza pubblica e’ una sfida complessa che richiede il coordinamento dei nostri sforzi. Credo che la cooperazione tra le autorita’ di polizia in Europa sia oggi piu’ necessaria”, ha dichiarato per l’occasione il commissario Ue per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom.

”Gli attacchi terroristici passati, svolti sia da individui che da gruppi organizzati, sia all’estero che in Europa – spiega Bruxelles – hanno dimostrato grande raffinatezza e coordinamento da parte dei movimenti terroristici”.

Sono un esempio ”gli attacchi del 2008 a Mumbai, quelli di Al Qaeda contro lo stabilimento algerino e i recenti ordigni esplosi a Boston”. Casi che secondo la Commissione ”evidenziano la necessita’ di aumentare la protezione sulle infrastrutture critiche e nelle aree pubbliche in un contesto nazionale e transfrontaliero”.

La simulazione, chiamata ”Sfida comune”, non vedra’ tuttavia il coinvolgimento di civili e sui luoghi di svolgimento viene mantenuto il piu’ stretto riserbo. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -