Sorpresi a fare sesso nel confessionale, aggrediscono i carabinieri

cc16 apr – Quei gemiti che provenivano dal confessionale avevano ben poco a che fare con il pentimento di un fedele di fronte al prete. E infatti quando un uomo entrato nella chiesa di Cecina (Livorno) per pregare ha chiamato i carabinieri per verificare cosa stava succedendo dietro quella tendina rossa lo spettacolo che si sono trovati davanti aveva dell’incredibile.

Un uomo e una donna semisvestiti stavano facendo sesso nella sacra struttura. Trentadue anni lui, 29 anni lei, entrambi di Rosignano non hanno però gradito l’interruzione dell’amplesso: Alla richiesta dei carabinieri di ricomporsi e rivestirsi immediatamente, i due hanno aggredito i militari e ne è nata una colluttazione. I carabinieri, oltre alla denuncia per atti osceni, hanno così provveduto all’arresto della coppia per resistenza a pubblico ufficiale. (libero)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -