Per rubargli 20 euro tentò di sgozzare un 20enne, arrestato maghrebino

arr05Genova, 16 apr –  – Ha tentato di sgozzare un ragazzo di vent’anni per rubargli venti euro ma non c’è riuscito per la prontezza di riflessi della vittima che è riuscita a scappare. L’aggressore, un fruttivendolo di origine maghrebina, è stato arrestato dalla squadra mobile di Genova per tentato omicidio, lesioni gravi e rapina.

L’episodio è avvenuto lo scorso 16 marzo vicino alla fermata della metro di Sarzano. Secondo l’accusa Abdelhamid Salmane in compagnia di un complice aveva aggredito due ragazzi appena usciti da un locale. I due avevano tentato di rubare un portafoglio ma di fronte alla reazione delle vittime avevano accoltellato il ventenne al collo e il suo amico ad un braccio poi erano fuggiti.

Determinante per le indagini sono stati i video della metropolitana e della zona che avevano permesso alla polizia di risalire ai due. Salmane è stato arrestato su ordine di custodia cautelare: i poliziotti che hanno perquisito la sua abitazione hanno trovato le scarpe da ginnastica azzurre che si notano ai piedi dell’aggressore nella videoregistrazione della rapina oltre a un coltello compatibile con le ferite riportate dal ventenne. (.ilsecoloxix.it)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -