Napolitano: “Tutto quello che avevo da dare ho dato”

napo

14 apr. – “Ora ci vuole il coraggio di fare delle scelte, di guardare avanti, sarebbe sbagliato fare marcia indietro”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un colloquio con il direttore de ‘La Stampa’, Mario Calabresi, ribadisce la sua volonta’ di non restare al Quirinale alla fine del suo mandato.

“Tutto quello che avevo da dare ho dato”, spiega senza contare che un prolungamento della sua permanenza, non previsto dalla Costituzione, sarebbe “una soluzione pasticciata”. Quanto al lavoro dei due comitati di saggi insediati in queste ultime settimane, per il Presidente Napolitano e’ stato il tentativo ” di dare una conclusione seria” al percorso nel momento in cui si e’ trovati di fronte un muro, l’ultimo “contributo possibile” che “non andrebbe buttato via” perche’ ha dimostrato che un dialogo e’ possibile anche fra personalita’ molto diverse fra loro, che esistono “occasioni di collaborazione” .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -