Molestò un ragazza, denunciato marocchino pregiudicato

Condividi

 

violenza2Rimini, 12 apr. – Conosciuta in un ristorante l’ha invitata a casa per la notte ed, al suo rifiuto, si e’ denudato continuando a rivolgerle attenzioni ‘pesanti’ poco gradite: un operaio marocchino di 33 anni, sposato e pregiudicato, e’ stato denunciato dai carabinieri di Rimini per violenza sessuale, violenza privata ed ingiurie.

I reati sono indicati nell’avviso di fine indagine notificato al nord africano. I fatti risalgono al mese scorso durante la sera della ‘Festa delle donne”.

Lo straniero, in compagnia di un connazionale, dopo aver abusato di alcol approccio’ due amiche riminesi a cena in un ristorante cinese di San Giuliano, comune della Riviera. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, l’operaio senza utilizzare mezze parole, invito’ la giovane italiana a trascorrere una notte di passione nella propria abitazione.

Alle continue insistenze dell’uomo, la ragazza reagi’ con un calcio per poi essere vittima dell’aggressione: fu afferrata per i capelli e ‘salvata’ dall’intervento dell’amica e del connazionale del 33enne. Dopo il parapiglia le due giovani hanno sporto denuncia in caserma. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -