Csm: Ingroia non puo’ fare il Presidente di Riscossione in Sicilia

ingroia

10 apr – Niente Sicilia per Antonio Ingroia: la terza commissione del Consiglio superiore della magistratura ha negato all’ex procuratore di Palermo l’autorizzazione a ricoprire l’incarico di presidente di Riscossione Sicilia.

Era stato il governatore siciliano in persona, Rosario Crocetta, ad offrire la poltrona del corrispettivo isolano di Equitalia al leader di Rivoluzione civile, reduce dal flop elettorale del 24-25 febbraio dopo essersi messo in aspettativa dalla magistratura. Scaduta quest’ultima, il Csm aveva imposto ad Ingroia il ritorno alla toga, ma in Valle d’Aosta.

Csm: Ingroia sia giudice ad Aosta “unica sede dove non e’ stato candidato”

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -