Corte Strasburgo: nel 2012 multe a Italia per 120 mln di euro, 2.569 violazioni

corte10 apr – Costa cara all’Italia la violazione dei diritti dei cittadini: nel solo 2012 sono state comminate al nostro paese multe per un totale di quasi 120 mln a causa di 2.569 sentenze europee non rispettate da Roma. E’ quanto si legge nel Rapporto 2012 sull’esecuzione delle sentenze della Corte di giustizia di Strasburgo. Al secondo posto per entita’ di multe da pagare, ma ben lontana dall’Italia, si piazza la Turchia con 23,5 mln.

Per numero di sentenze non eseguite, dopo l’Italia ci sono Turchia (1780) e Russia (1087). A causa delle sentenze inapplicate l’Italia e’ in cima alla lista dei paesi “sotto sorveglianza” dal Comitato dei ministri del Consiglio d’Europa. Fra le principali condanne: la confisca dell’ecomostro di punta Perotti (49 mln), l’espropriazione di un terreno alla societa’ Immobiliare Podere Trieste (48 mln), la mancata assegnazione delle frequenze televisive a Centro Europa 7 (10 mln).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -