Trans brasiliano chiama un taxi e rapina l’autista a colpi di tacco a spillo

Condividi

 

viados9 apr – ROMA – Lo ha aggredito a colpi di tacco a spillo. Questo quanto accaduto questa notte ad un taxista romano derubato da un cittadino brasiliano transessuale incensurato. A mettere le manette ai polsi del 48enne con l’accusa di rapina aggravata i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

L’episodio alle due della notte, in zona viale Palmiro Togliatti, quando il viados, dopo aver richiesto un taxi, una volta a bordo durante il tragitto, si è tolto le scarpe e ha cominciato a colpire l’abitacolo del veicolo danneggiandolo, costringendo così il tassista a consegnargli l’incasso.

RITO DIRETTISSIMO – Sfortunatamente per lui, proprio in quel momento è passata una pattuglia dei Carabinieri che allarmata dal tassista è intervenuta bloccando il rapinatore e recuperando anche i soldi che sono stati riconsegnati al tassista. L’uomo arrestato dai Carabinieri è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -