Furto di rame alla centrale elettrica, arrestato romeno

Condividi

 

rameREGGIO EMILIA, 9 APR – Hanno preso di mira la centrale ad alta tensione di Salvaterra, che fornisce elettricita’ a diversi comuni del Modenese e Reggiano, alla ricerca di rame, ma l’intervento dei carabinieri di Rubiera ha interrotto il raid.

I militari hanno recuperato sette quintali di cavi di rame, per un valore di oltre 6.000 euro (altri 8 sono stati rubati), e hanno arrestato uno dei componenti della banda che tentava la fuga, un romeno di 40 anni con precedenti specifici. I complici si sono dileguati. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -