Egitto: scontri tra cristiani e musulmani, chiesa bruciata

chiesa-bru6 apr – Cinque persone sono morte nel corso di scontri tra musulmani e cristiani che sono in corso da stamane al Cairo: si tratta di quattro cristiani copti e di un islamico, i cui corpi sono rimasti sull’asfalto in un quartiere periferico di Shubra el-Kheima, a nord della capitale egiziana.

Gli scontri, secondo quanto riferisce la polizia, sarebbero iniziati perché alcuni giovani musumani avrebbero dipinto simboli provocatori su un istituto islamico locale e su una moschea. Alcuni residenti cristiani si sarebbero fermati a discutere con altri, islamici, e la discussione sarebbe rapidamente degenerata in uno scontro a fuoco. Un incendio è scoppiato accanto a una chiesa nell’area degli scontri. I copti in Egitto rappresentano il dieci per cento della popolazione, composta di 85 milioni di persone.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -