Gaza: proteste e violenze, chiude l’agenzia Onu per i profughi

Condividi

 

UnrwaGAZA – L’agenzia dell’Onu per i profughi palestinesi (Unrwa) ha chiuso alcuni uffici a Gaza in seguito ad incidenti verificatisi nei giorni scorsi che hanno messo in pericolo il proprio personale.

All’origine delle tensioni vi e’ una riduzione degli aiuti finanziari destinati alle famiglie piu’ povere, cosa che ha provocato animate proteste e anche la irruzione di dimostranti, giovedi’, in un ufficio dell’Unrwa. L’Unrwa ha replicato che le proteste violente sono comunque inaccettabili.  ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -