Uganda, Usa mettono taglia sul signore della guerra Joseph Kony

Joseph KonyRicompensa da 5 milioni di dollari a chi fornirà informazioni per giungere alla cattura del signore della guerra ugandese. Addestratore di soldati-bambini, è ricercato per crimini contro l’umanità

Gli Stati Uniti offrono una ricompensa di 5 milioni di dollari a chi fornirà informazioni utili che portino alla cattura del signore della guerra ugandese Joseph Kony, leader del Lord’s Resistance Army e ricercato per crimini contro l’umanità. Lo ha reso noto il Dipartimento di Stato. Le atrocità di Kony furono al centro di un video, realizzato dall’organizzazione Invisible Children, condiviso in poche ore da milioni di utenti sui social network.

Washington è impegnata da tempo nella campagna contro il generale. A maggio 2012, ha inviato un centinaio di militari Usa in Uganda per catturare il sanguinario leader, ricercato anche dalla Corte penale internazionale dell’Aja dal 2005. Intanto, l’Uganda ha smesso di dare la caccia al signore della guerra, che si troverebbe in territorio della Repubblica Centrafricana, teatro di un recente colpo di Stato. I nuovi leader del Paese non coopererebbero con l’Unione africana alla sua cattura.

Il video-denuncia dei bambini soldato – A marzo 2012 la ong americana Invisible Children ha messo online un film di denuncia per puntare i riflettori sull’Uganda dove, da 20 anni, i miliziani dell’esercito guidato da Kony compiono ogni genere di atrocità, trasformando i bambini in soldati e le bambine in schiave sessuali.

Tgcom24

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -