Modena: Profuga somala abortisce e denuncia il sindaco

profugaMODENA, 4 APR – Una profuga somala ha fatto una querela nella quale attribuisce al sindaco di Palagano, paese dove era ospitata quest’inverno, la responsabilita’ per aver perso la bambina che attendeva.

La donna, 25enne, assistita dall’avv.Carlo Ugolini, nella denuncia ai Cc dice di aver abortito a gennaio, per il freddo patito nella casa dove era sistemata, e accusa il Comune di non averla assistita a sufficienza. Il sindaco Braglia: ”Ho fatto di tutto per queste persone”. Accertamenti della Procura. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -