Finmeccanica: India chiede di fermare il contratto per 197 elicotteri leggeri

Condividi

 

finm3 apr. – L’esercito indiano ha chiesto lo stop dei contratti per la fornitura di 197 elicotteri leggeri per fare luce sulle presunte tangenti relative all’asta da cui fu esclusa Finmeccanica. E’ quanto riporta il quotidiano The Times of India.

Stando a quanto riporta il quotidiano indiano il comandante delle Forze Armate avrebbe chiesto al ministero della Difesa di rinviare l’assegnazione della commessa per far luce sui sospetti di corruzione emersi nell’indagine relativa agli elicotteri Agusta Westland e dopo che gli inquirenti italiani avevano scoperto documenti relativi a una presunta mazzetta di 5 milioni di dollari per favorire l’azienda di Finmeccanica.

In lizza per il contratto di fornitura degli elicotteri il russo Kamov e il costruttore Eurocopter. Eurocopter e Kamov speravano in una conclusione in tempi brevi dell’accordo dopo anni di ritardi dovuti all’indecisione del governo di New Delhi e alle successive accuse di corruzione. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -