Milano: in 5 mesi i vigili salvano 59 anziani dall’abbandono

arrestata21 apr. – In cinque mesi i vigili di quartiere di Milano sono riusciti, grazie anche alla segnalazione dei cittadini, a “salvare” 59 persone sole e anziane che vivevano i stato di abbandono nei loro appartamenti. Lo ha reso noto l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale del Comune di Milano, Marco Granelli. L’ultima persona salvato in ordine di tempo e’ una dona anziana di 87 anni che da oltre 2 mesi non usciva dal suo appartamento in via Vincenzo Monti.
L’allerta e’ stata lanciata dalla custode del palazzo.
  Dall’appartamento provenivano odori insopportabili. I vigili, intervenuti con il 118 e i vigili del fuoco, hanno potuto constatare che la donna viveva in stato di degrado estremo. Per questo l’anziana e’ stata portata in ospedale.

Nel frattempo il suo appartamento e’ stato disinfestato, sono stati effettuati gli interventi di manutenzione agli impianti e ripuliti i locali. Al suo rientro la donna trovera’ i servizi sociali del Comune che si si prenderanno cura di lei. “I vigili di quartieri – ha spiegato Granelli – grazie alla loro presenza, costituiscono un importante punto di riferimento anche contro la solitudine e il degrado. Grazie al loro intervento, anche su segnalazione dei cittadini, e’ possibile salvare molte persone”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -