Ordine dei giornalisti a Grillo: il caso psichiatrico e’ lui

enzo

29 mar. – “Si’ e’ davvero diventato un problema psichiatrico: speriamo sia reversibile”. E’ la risposta di Enzo Iacopino, presidente dell’Ordine dei giornalisti, agli attacchi di Beppe Grillo. “Qualcuno dovrebbe dirglielo – aggiunge Iacopino – forse davvero nella politica c’e’, come afferma, un problema di pschiatria. Ma dovrebbe approfittare lui per primo di qualche specialista. Sta superando ogni limite.

Non risponde alle domande e insulta perfino chi le pone ad altri. Cosi’ aggredisce verbalmente Vasco Pirri Ardizzone di Italpress, lo stesso che venne strattonato in piazza San Giovanni: “Quella voce la conosco si tratta di un povero ragazzo frustrato e sfruttato che deve dire di aver sentito una cosa, scriverla e poi smentirla per avere 10 euro a pezzo. Cosi’ porti a casa uno stipendio: si tratta di apprendisti giornalisti. Ma noi toglieremo i finanziamenti diretti e indiretti”.

“Probabilmente – continua Iacopino – Grillo tende a misurare i comportamenti degli altri con un metro che vale per lui e per le persone che frequenta. Stia sereno, i giornalisti non sono terrorizzati dai suoi propositi vendicativi. Sono, al piu’, avviliti nel vedere che una persona che ha riscosso cosi’ tanto consenso si comporta toccando vette di incivilta’ mai raggiunte prima”. (AGI) .

Grillo attacca giornalisti tv: Animali domestici, pappagalli dimenticati dopo un trasloco, cicciobombi, megafoni dei partiti

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -